Thursday, September 20, 2007
Rieccomi.
E' vero, è da moltissimo tempo che non scrivo, ma d'altronde non ne sentivo il bisogno; o meglio: avrei fiumi e fiumi di post da pubblicare, ma si tratta di argomenti decisamente non adatti ad un luogo come questo... quindi niente, un po' di sano e rigenerante silenzio stampa.

Posso dire che dal ritorno in Italia le cose sono andate degenerando e non so se hanno smesso di farlo... mi sento decisamente vuota, priva di iniziativa, senza un vero e proprio scopo da raggiungere, ed è una cosa davvero strana, dato che son nota per essere una persona che ottiene sempre quello che vuole. Ma ora sembra che io non voglia niente.
C'è però di sicuro una cosa che che desidero ardentemente, nonostante tutto, e per ottenere la quale ne farei di ogni... peccato che non dipenda dalla mia volontà, e peccato che la mancanza a volte riesca davvero ad abbattermi.

Continuo a cercare di dare il massimo negli studi, perchè forse quelli sono l'ancora di salvezza: qualcosa da fare necessariamente, un punto cui arrivare.
posted by iaia at 6:56 PM |

3 Comments:

At 1:01 PM, Blogger Serena said........
Ti posso, almeno in lontana e minima parte, capire. Ho passato anche io questo periodo di apatia mentale e fisica, ne sono uscita da poco e non saprei nemmeno dirti come. Bisogna arrivare a mettere un 'punto e a capo' in autonomia, credo.

Ma questi uomini...
io al prossimo sms che ricevo rispondo con il numero di un buon analista, non se ne può più :P
 


At 3:40 PM, Anonymous Anonymous said........
eh sì povera gigia...ha problemi seri lei...la vita è dura quando viaggi x il mondo a spese altrui e ti compri la laurea x non doverti sbattere a studiare...così c'è tutto il tempo del mondo x conoscere anime affini (come sopra :D) e cazzeggiare filosofeggiando sui mali del mondo e sui propri ;-)
 


At 5:25 PM, Anonymous Fab said........
Succede, niente di tragico.